Parlaci dei tuoi progetti unici

li renderemo reali

Il nostro Parco Macchine

Nelle lavorazioni meccaniche per conto terzi, STZ può contare su macchinari di ultima generazione e un ufficio tecnico con postazioni CAD/CAM (TOPSOLID) e su un personale altamente qualificato capace di dare concretezza a ogni bisogno del cliente.

Tutto ciò che esce dalla nostra officina passa sotto lo sguardo attento dell’area controllo qualità, che assicura il mantenimento di quegli standard per cui siamo diventati proverbiali.

CENTRO DI LAVORO A MONTANTE MOBILE CON TAVOLA ROTANTE INTEGRATA A 5 ASSI IN CONTINUO IBARMIA

Modello ZVH 45/L3000 STAR

Dimensioni:
X 3000 Y 800 Z 800
Tavola rotante integrata D 800

CENTRI DI LAVORO QUASER

Nr. 3 macchine Mod. MV184

Dimensioni:
X 1000 Y 610 Z 610

FRESATRICE A BANCO FISSO CORREA

Mod. Diana - Testa automatica universale

Dimensioni:
X 2500 Y 1000 Z 1000

CENTRO DI LAVORO A 5ASSI QUASER

Mod. MF630C

Diametro:
tavolo rotante 500

CENTRO DI LAVORO A 5ASSI QUASER

Mod. MF400

Diametro:
tavolo rotante 320

TORNIO CNC TAKISAWA

Mod. LA250L - Pass. Barra D76

Diametro: 450
Lunghezza: 1265

MACCHINA CALETTATRICE

Mod. ISG2400

Il calettamento termico è un sistema di bloccaggio dell’utensile ad altissima precisione e rigidità, consigliato ad alte velocità e per lavorazioni dove gli spazi di manovra sono ridotti e le profondità risulterebbero critiche per i sistemi tradizionali.

Eccellente concentricità
inferiore ai 3 micron

Esempi di lavorazioni meccaniche

La nostra volontà è quella di ricercare i geni di oggi: ingegneri, progettisti, designer che vogliono creare il futuro e devono comporlo da zero, pezzo dopo pezzo. La nostra officina meccanica è al loro fianco, per realizzare su progetto ogni componente, dai pezzi complessi fino alla più millimetrica vite. Obiettivo: dare vita a qualsiasi macchina e impianto.

Alt
Alt
Alt
Alt
Alt
Alt
Alt
Alt
Alt
Alt
Alt
Alt
Alt
Alt
Alt
Alt

“Gli uomini di genio a volte realizzano di più quando lavorano di meno, perché stanno pensando invenzioni e formando nelle loro menti l'idea perfetta che successivamente esprimono con le loro mani.”

LEONARDO DA VINCI